Sgonico

Ricerca:Ruffo(Sissa),poca meritocrazia in ripartizione fondi

"Meno meritocrazia e più politica" nella distribuzione dei fondi agli istituti di ricerca del Paese. E' la denuncia di Stefano Ruffo, direttore della Sissa (Scuola internazionale Superiore di Studi Avanzati) di Trieste espressa in un forum all'ANSA. Ruffo è intervenuto nel dibattito sulla manovra finanziaria in discussione che modificherebbe alcuni parametri nella ripartizione dei fondi. Nel tempo, spiega Ruffo, "i sistemi di distribuzione dei fondi alle Scuole sono cambiati". Vengono sì, "distribuiti in modo proporzionale in base alla dimensione delle strutture e a criteri premiali ma talvolta questi stessi criteri sono di tipo politico e molto arbitrari e le regole vengono cambiate nel corso della procedura". Negli ultimi anni "abbiamo osservato una tendenza a non applicare rigorosamente i criteri premiali: un impatto sulla Sissa di 2 mln di euro in meno (sui 18 che annualmente riceve dal Miur) che avremmo potuto ricevere se i criteri meritocratici fossero stati applicati con rigore". (ANSA).

ARTICOLI CORRELATI

Altre notizie